iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Parto: è ancora boom di cesarei

Di Redazione3 ottobre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Parto cesareo

Parto cesareo

Sono ancora troppi i parti cesarei in Italia. In particolare, nelle regioni del Mezzogiorno si arriva a percentuali superiori al 35 per cento.

Soprattutto in Abruzzo, Molise, Campania, Sicilia e Sardegna e, unica tra le regioni del Nord Italia, la Liguria, un’ospedalizzazione eccessiva è spesso oggetto di critiche anche da parte degli organismi di controllo della Sanità della UE.

Inferiore il ricorso alla chirurgia per le nascite in Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Veneto, più in linea con le normative europee. Dati e percentuali arrivano dall’annuale Rapporto di Cittadinanzattiva che ha indagato sulla realtà dei punti nascita italiani, concentrazione sul territorio e tipo di servizio offerto alle donne in gravidanza.

Pediatri: ecco la ricetta del buon sonno

Il sonno del bambino L'educazione al sonno si costruisce nei primi mesi di vita. E' quanto emerge da studi ...

Pidocchi: niente allarmismo, ecco i consigli

Allarme pidocchi Autunno, tempo di rientro a scuola e di allarme pidocchi. Si tratta di un problema ...