iscrizionenewslettergif
Bassa

La segnalazione: cacciatori uccidono due volpi a Osio

Di Redazione3 ottobre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una volpe

Una volpe

OSIO SOPRA — Per quanto non sia l’attività tipica del nostro paese, dove peraltro ci sono divieti ben precisi, sabato scorso due cacciatori si sono divertiti ad uccidere due volpi nel territorio di fra Osio Sotto e Osio Sopra. La segnalazione ci arriva da un lettore. Ecco il suo racconto.

“Percorrendo il sentiero che attraversa con un tunnel il sottopasso dell’autostrada e va verso il vecchio stabilimento della Rasica, a circa metà del sentiero che costeggia la roggia Brembilla abbiamo incontrato due cacciatori che avevano da poco ucciso una bellissima volpe e con i cani cercavano di stanarne un’altra” racconta il lettore.

“Ho fatto le mie contestazioni su quanto è accaduto e uno di loro, con tono stizzito, ha detto che l’hanno fatto perché le volpi sono dannose. Sono molto arrabbiato per quanto accaduto anche perché, in tutti questi giorni dall’apertura della caccia, non si è visto nessun guardacaccia: vergogna, vergogna, vergogna!”.

Stazione di Treviglio: forse quella morte poteva essere evitata

Un treno in transito TREVIGLIO -- Che quella stazione, in cui sfrecciano i treni dell'alta velocità ma nel contempo ...

Prostituzione: smantellata gang di albanesi e romeni

Giro di vite alla prostituzione nella Bassa MORNICO AL SERIO -- I carabinieri di Bergamo hanno smantellato una banda di albanesi e ...