iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Politica

Casini apre a Maroni: cresce la voglia di elezioni anticipate

Di Redazione3 ottobre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Casini e Maroni

Casini e Maroni

ROMA — “Con questa questa maggioranza è impossibile fare una riforma della legge elettorale condivisa, quindi, pur senza nostalgie per il mattarellum, meglio dare la parola ai cittadini”. Lo sostiene il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini che concorda con il ministro leghista, Roberto Maroni, sulla necessità di ascoltare il segnale dati dai cittadini.

“La mia posizione sulla legge elettorale è chiarissima. Sono per il sistema proporzionale tedesco e non ho alcuna nostalgia per le ammucchiate né per le decine di minipartiti dell’epoca del mattarellum. Peraltro, il Terzo Polo e l’Udc esprimono un’esigenza reale nel Paese e, con qualsiasi sistema elettorale, saranno decisivi per governare l’Italia. Per questo, vi sorprenderò, ma trovo che Maroni abbia perfettamente ragione. Con una maggioranza come questa, in stato confusionale, fare una legge elettorale seria e condivisa è come scalare l’Everest a piedi nudi. Molto meglio dare la parola ai cittadini, che è sempre un grande fattore di democrazia”.

Ma il ministro bergamasco della Semplificazione, Roberto Calderoli, stoppa l’ipotesi di voto anticipato. “Credo che ci sia davanti un grosso obiettivo – spiega – trasformare l’attuale legislatura in una legislatura costituente”. “C’è uno scenario preoccupante – prosegue – Il nord che cresce alla velocità della Germania, il sud che decresce alla velocità della Grecia. C’è una unica ricetta e’ il federalismo”. “Completiamo il federalismo fiscale e la riforma costituzionale – conclude – che è al Senato la prossima settimana. Decideremo se ci sarà un Sud che vuole trascinare il Nord in basso o viceversa”.

Berlusconi: trattative in corso sull’ipotesi salvacondotto

Silvio Berlusconi ROMA -- L'ipotesi del salvacondotto, per uscire di scena e salvare le sue aziende, comincia ...

Cene e politica: la Gelmini raduna i suoi al Gourmet, stasera Arnoldi al Pianone

La Gelmini in un'immagine di repertorio BERGAMO -- Gli schieramenti serrano i ranghi. Le grandi manovre verso il congresso provinciale del ...