iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Politica

Lista Bettoni-Udc: gruppo unificato in Provincia

Di Redazione30 settembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Nicola Gritti (a sinistra) e Vittorio Milesi

Nicola Gritti (a sinistra) e Vittorio Milesi

BERGAMO — Dopo anni di collaborazione, Lista Bettoni e Udc hanno deciso di costituire un unico gruppo consiliare in Provincia. L’ufficializzazione è avvenuta ieri sera, in una conferenza stampa nella sede di via Tasso che ha visto la presenza, oltre che dei 4 consiglieri provinciali, anche del consigliere regionale Valerio Bettoni, di Franco Massi (direttivo regionale Udc), del coordinatore provinciale Udc Nicola Gritti, del capogruppo Udc in consiglio comunale Giuseppe Mazzoleni e del membro del direttivo Pasinetti.

“L’unificazione dei due gruppi che continueranno a mantenere i loro simboli – ha spiegato il capogruppo della Lista Bettoni Vittorio Milesi – è avvenuto per necessità di semplificazione del quadro politico bergamasco. Il nuovo gruppo continuerà a perseguire la nostra linea che è fatta di concretezza e legame con il territorio”. “L’esperienza amministrativa che stiamo vivendo nella realtà delle nostre valli – ha proseguito Milesi – ci ha dato modo di conoscere e toccare con mano problemi e difficoltà presenti nella nostra provincia. Una provincia in cui l’amministrazione provinciale latita, non vive i problemi della gente, manca di una visione di alto profilo come era stata quella precedente”.

“La Provincia deve tornare ad essere un punto di riferimento, deve avere strategia e visione politica per affrontare i drammatici problemi che assillano la Bergamasca”. “E’ uno strano fenomeno quello a cui stiamo assistendo – ha aggiunto il capogruppo Udc in consiglio provinciale Giudo Giudici – dopo l’individuazione dei problemi la Provincia li constata ma non interviene. Mi domando: ma cosa siamo, politici o osservatori Onu? E non è una questione di soldi che mancano. I soldi ci sono, solo che sono spesi da tutt’altra parte. L’amministrazione provinciale Lega-Pdl ha un’incapacità politica di affrontare i problemi del nostro territorio”.

Giuseppe Mazzoleni

Giuseppe Mazzoleni

“La concretezza è ciò che ha sempre caratterizzato la nostra azione politica – ha aggiunto Mazzoleni -, il confronto deve essere fatto sui problemi reali che sta vivendo la nostra gente. Continueremo ad ascoltare la gente e a lavorare per migliorare le condizioni dei cittadini”. “Ce lo consente la serietà dei nostri programmi – ha aggiunto il consigliere provinciale Mauro Marinoni -, l’alleanza Pdl-Lega non ha portato a risultati positivi per la provincia”. Mentre Cinzia Baronchelli ha sottolineato che c’è molta voglia di politica seria e vera fra i giovani che in questo momento sono ostacolati da un modo di far politica “a dir poco volgare”.

Valerio Bettoni si toglie un sassolino dalla scarpa quando parla di Giuseppe Pisoni, l’ex candidato presidente della Lista Bettoni passato prima al gruppo misto poi al Pdl. “La dignità politica imporrebbe che il candidato di una lista, che ha ricevuto il mandato dagli elettori, se non se la sente di proseguire su quel cammino politico presenti le dimissioni. In bergamasco, altrimenti, si dice barlafus”.

E nel finale c’è spazio anche con un improvvisato colpo di teatro, con Franco Massi che, davanti ai giornalisti comunica a Pierferdinando Casini l’avvenuta convergenza in Provincia. Soddisfatto il commento del leader nazionale dell’Udc: “E’ un bel segnale”.

Massi (Udc): l’obiettivo è quello del Partito Popolare. Europeo

Franco Massi BERGAMO -- "L'Udc va verso un riposizionamento a livello nazionale. Andiamo verso un progetto politico ...

Bettoni: il vento sta cambiando, contro i barbari della politica (video)

Valerio Bettoni BERGAMO -- "Il vento sta cambiando. I tempi cambiano, cambia il giro e le cose ...