iscrizionenewslettergif
Economia

Salvataggio dell’Italia: ecco la lettera segreta della Bce

Di Redazione29 settembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Mario Draghi

Mario Draghi

ROMA — Finisce sui giornali la lettera segreta inviato lo scorso 5 agosto scorso al governo italiano dal presidente della Bce, Jean-Claude Trichet, e dal suo successore in pectore, Mario Draghi. L’ha pubblicata il Corriere della Sera.

In cambio dell’acquisto dei titoli di Stato italiani (anche se nella lettera non se ne fa cenno), la missiva chiede in maniera molto esplicita all’Italia l’anticipo del pareggio di bilancio dal 2014 al 2013, e dunque a incrociare la fine della legislatura e le elezioni, che ha fatto mettere le mani tra i capelli a Silvio Berlusconi. E la richiesta di raggiungere un deficit pubblico pari all’1 per cento del prodotto interno lordo addirittura già nel 2012, con una manovra di tre punti di prodotto interno lordo, una cinquantina di miliardi di euro, in un solo anno.

Trichet sottolinea la necessità di rendere più severi i criteri per ottenere le pensioni di anzianità e di allungare l’età pensionabile delle donne nel settore privato in modo da avere risparmi di bilancio già nel 2012. E l’opportunità di ridurre significativamente il costo degli impiegati pubblici, rafforzando le regole sul turnover e, “se necessario, riducendo gli stipendi”.

Per accelerare la crescita dell’economia, Trichet e Draghi richiamano esplicitamente l’esigenza di rivedere le norme sulle assunzioni e i licenziamenti dei lavoratori nelle imprese applicando l’intesa del 28 giugno tra la Confindustria e i sindacati, “che si muove in questa direzione”.

Inoltre è richiesta la “piena liberalizzazione degli ordini professionali e dei servizi pubblici locali, prevedendone la privatizzazione su larga scala e un serio impegno per abolire o consolidare alcuni livelli amministrativi intermedi, come le Province”.

G20: piano da tremila miliardi per salvare l’euro

Il G20 WASHINGTON, Usa -- Un maxi-piano da tremila miliardi per salvare l'euro. E' la carta che ...

Moody’s declassa l’Italia, ma il rischio default è remoto

Gli uffici di Moody's NEW YORK, Usa -- Brutta tegola sull'Italia. L'agenzia di rating internazionale Moody's ha declassato il ...