iscrizionenewslettergif
Bergamo

Avis: sabato inaugurazione della nuova sede

Di Redazione27 settembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Donatore di sangue

Donatore di sangue

BERGAMO — Sarà inaugurata sabato 1 ottobre alle 17, alla presenza di numerose autorità, la nuova sede Avis del Monterosso. I lavori di ristrutturazione sono durati due anni.

Soddisfatto e il presidente di Avis provinciale, Oscar Bianchi: “Si è trattato di un grande impegno che ha rivoluzionato l’intera struttura dell’immobile e dei relativi servizi e questo è stato fatto senza perdere un solo giorno di attività. Ringrazio di cuore il personale e i donatori che con tanta pazienza hanno sopportato i disagi dovuti ai lavori. Sono certo che il nuovo ambiente, più razionale, incontrerà il loro gradimento”.

La nuova distribuzione dei locali vede svilupparsi il percorso dei donatori e l’attività di prelievo al solo piano rialzato, concentrando tutta la raccolta in una unica sala dedicata. La sala accoglienza, ampliata, è stata dotata dei più attuali impianti di segnalazione del turno e del percorso assegnato a ciascun donatore, per ridurre e razionalizzare i tempi di attesa.

L’impianto di regolazione del flusso fornisce, infatti, al donatore il tempo residuo al suo accesso al prelievo ed il numero della poltrona di prelievo a lui destinata: questa regolazione garantisce il minimo numero di presenze possibili nella sala prelievi e, quindi, la tranquillità del donatore e la serenità del personale nelle condizioni di assenza dell’affollamento.

Anche l’area ambulatori – 6 più 2 salette per l’elettrocardiogramma – è stata ampliata. E’ stata inoltre prevista una sala di riposo per i donatori eventualmente colpiti da malore, quest’ultima con accesso diretto al parcheggio cui potrà accedere, in caso di necessità, anche l’ambulanza. Tutti gli uffici, sanitari e amministrativi, sono stati realizzati al primo piano.

Molesta una 13enne: marocchino condannato, ma è irreperibile

Ne siamo sicuri? BERGAMO -- E' stato condannato a due anni di reclusione e 7000 euro di risarcimento ...

Imprese bergamasche in crisi: gli esperti a confronto

La sede universitaria di via dei Caniana BERGAMO -- Quale sostegno finanziario per le imprese in crisi? A questa domanda risponderà il ...