iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Ansia in età pediatrica: intervenire subito

Di Redazione26 settembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Ansia

Ansia

Anche i bambini soffrono di ansia. L’allarme arriva da uno studio pubblicato su “European Psychopharmacology”.

Secondo i ricercatori dell’Imperial College di Londra, se il bambino ne soffre bisogna intervenire al più presto per evitare che, da adulto, possa andare incontro a più gravi e serie malattie mentali.

Per gli esperti coordinati dal professor Hans Ulrich Witten, trattare l’ansia nei bambini ridurrebbe del 60 per cento il rischio che questi sviluppino gravi malattie mentali negli anni a venire.

Intervenire fin dai primi segnali anche in tenera età, secondo gli scienziati, potrebbe cambiare il corso della malattia. Resta da capire come intervenire, ricordando che gli psicofarmaci non sempre sono la soluzione migliore, soprattutto quando si tratta di piccoli pazienti.

Gravidanza: come dire addio all’insonnia

Sonno e dolce attesa Le notti insonni non iniziano con la nascita del bimbo, ma spesso già durante la ...

Combattere l’obesità con i fumetti

Braccio di ferro Supereroi dei fumetti, come modelli di comportamento, per stimolare e educare i più piccoli ad ...