iscrizionenewslettergif
Esteri

Eseguita la condanna a morte di Troy Davis

Di Redazione22 settembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Troy Davis

Troy Davis

JACKSON, Usa — Le proteste delle associazioni non sono servite a salvarlo. La condanna a morte inflitta a Troy Davis per l’uccisione di un poliziotto nel 1989 è stata eseguita stanotte nel carcere di Jackson in Georgia. Lo ha reso noto la Cnn.

La Corte Suprema americana aveva respinto la richiesta di sospensione della condanna a morte. I legali di Davis hanno sostenuto che la sentenza di condanna era viziata da una serie di ritrattazioni da parte di testimoni e da accuse di coercizione avanzate contro la polizia che ha condotto le indagini.

Ieri manifestazione davanti alla Casa Bianca per protestare contro l’esecuzione di Davis che si è sempre professato innocente e che da mesi era diventato il simbolo della lotta alla pena capitale, con una campagna per la sua liberazione sostenuta dal Papa, dal premio Nobel per la pace Tutu e dall’ex presidente Usa Carter. Oltre duecento persone si sono radunate davanti alla residenza.

Tifone punta su Fukushima: un milione di evacuati

Il tifone Roke TOKIO, Giappone -- Circa 1,3 milioni di giapponesi sono stati invitati a lasciare le loro ...

Messico: i narcos scaricano 35 cadaveri per strada

La scena del crimine VERACRUZ, Messico -- Trentacinque cadaveri cadono dai portelloni di due camion lungo una delle strade ...