iscrizionenewslettergif
Isola

Yara, controlli nelle discoteche: arrestati due spacciatori

Di Redazione20 settembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I carabinieri in azione

I carabinieri in azione

BERGAMO — Stavano indagando sull’omicidio di Yara Gambirasio quando si sono imbattuti in due spacciatori di droga attivi sul territorio da oltre 5 anni. I carabinieri di Bergamo hanno arrestato due marocchini di 27 e 51 anni.

Gli arresti sono avvenuti durante alcuni controlli del raggruppamento operativo speciale (Ros) nella zona di Brembate Sopra e ad alcune discoteche dei dintorni, per monitorare movimenti sospetti. Durante queste operazioni i carabinieri hanno notato la presenza costante dei due immigrati.

Gli accertamenti hanno permesso di acclarare che i due controllavano una fetta di mercato della droga, soprattutto cocaina, della zona dell’Isola Bergamasca. Uno di loro era già ai domiciliari per un altro motivo. I due lavoravano in zona da tanto tempo da avere dei veri e propri clienti fissi da almeno cinque anni.

La furia del Brembo inghiotte il cantiere della diga

La diga di Ponte San Pietro PONTE SAN PIETRO -- La furia del Brembo ha colpito ancora. Due Natali fa il ...

Yara, mancano i dna di 130 lavoratori del cantiere

Novembre 2010, gli operai escono dal cantiere di Mapello BREMBATE SOPRA -- Che il cantiere di Mapello abbia qualcosa a che fare con l'omicidio ...