iscrizionenewslettergif
Bassa

Esce a fumare nel parco: ucciso da un fulmine

Di Redazione19 settembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un fulmine

Un fulmine

MORENGO — E’ morto colpito da un fulmine mentre si trovava in un parco a fumare. E’ accaduto sabato sera a Morengo, nella Bassa Bergamasca. La vittima dell’incredibile incidente è Cristiano Toscano, 40 anni, milanese, operaio dell’Atm.

L’uomo era andato a visitare un collega bergamasco ed erano finiti al paese natale di quest’ultimo, per guardare in un bar la partita dell’Inter. A un certo punto, nonostante il temporale, Toscano è uscito nel parco pubblico vicino al bar, per fumare una sigaretta.

Ed è proprio nel parco che è stato colpito da un fulmine. L’uomo è morto sul colpo. La scarica elettrica ha provocato un sovraccarico in tutta la zona, facendo saltare anche il contatore del bar.

A trovare il poveretto, ormai riverso a terra senza vita, è stato l’amico che aveva appena lasciato il bar oscurato per andare a cercarlo. L’uomo ha subito chiamato il 118 ma ormai non c’era più nulla da fare .

Incendio a Caravaggio: distrutto capannone di fieno

I pompieri in azione CARAVAGGIO -- Un incendio di notevoli dimensioni ha distrutto ieri sera un capannone di un'azienda ...

Con una pistola a pallini spara per divertimento sui passanti

Treviglio TREVIGLIO -- Se credevate di averle viste tutte, vi mancava certamente questa: un uomo di ...