iscrizionenewslettergif
Politica

Stucchi (Lega): manovra inevitabile ma ora le riforme

Di Redazione16 settembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Giacomo Stucchi

Giacomo Stucchi

ROMA — “L’approvazione della manovra non fa fare salti di gioia a nessuno. Per quanto ci riguarda la consideriamo un fatto contingente, da non potere evitare, giustificato solo dall’impellenza di assumere decisioni in grado di non fare affondare il Paese; e comunque, durante tutto l’iter di approvazione del provvedimento, l’impegno della Lega Nord a renderlo il meno penalizzante per i cittadini più deboli e per i Comuni non è mai venuto meno, anzi”. Lo ha detto il parlamentare bergamasco della Lega Nord Giacomo Stucchi.

“Adesso però – continua l’esponente leghsita – l’obiettivo di tutta la classe politica, pur nelle diversità delle posizioni, dovrebbe essere quello di rassicurare i mercati e di approvare rapidamente riforme strutturali che taglino la spesa pubblica inutile e stimolino la crescita”.

“Si tratta – conclude Stucchi – di una sfida difficile ma nessuno, tra quanti hanno a cuore le sorti di questo Paese, vi si può sottrarre”.

Tarantini cercò di far prostituire Manuela Arcuri

Manuela Arcuri BARI -- Nuove esplosive rivelazioni nell'inchiesta per sfruttamento della prostituzione, relativa ad un presunto giro ...

Fontana: rifiuti, meno costi per le aziende italiane

Gregorio Fontana ROMA -- La Camera dei Deputati ha approvato l’ordine del giorno presentato dal deputato bergamasco ...