iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Politica

Panorama attacca la moglie di Bossi. Calderoli: carognata

Di Redazione16 settembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Umberto Bossi con la moglie Manuela Marrone

Umberto Bossi con la moglie Manuela Marrone

ROMA — “Lady B, imperatrice della Padania”. E’ questo il titolo del servizio che il settimanale Panorama ha dedicato alla moglie di Umberto Bossi, e che ha irritato non poco i vertici della Lega Nord, causando un vero e proprio incidente diplomatico nella maggioranza di governo.

Nell’articolo del settimanale della Mondadori, si legge che  i “maroniani” considerano Manuela Marrone in Bossi, moglie del leader del Carroccio, come “l’anima nera del movimento”, “colpevole di aver costruito un cerchio magico”, che ha offuscato la vista del Senatùr, segregato il suo corpo, trascinando il movimento sull’orlo del baratro”.

E ancora, secondo quanto riportato dall’articolo, la moglie di Bossi  “gestisce l’agenda del marito, stabilisce chi affiancargli, chi premiare. E ora sta combattendo la lotta contro i maroniani ribelli e dissidenti che non le perdonano di trattare il partito come un bene di famiglia, da destinare al “Trota”, vale a dire al figlio Renzo”.

A stretto giro la risposta del ministro bergamasco Roberto Calderoli:  “L’attacco portato alla moglie di Umberto Bossi è ignobile, inqualificabile, ingiustificato e totalmente privo di senso. Proprio questa mattina (giovedì mattina, ndr) io e il ministro Roberto Maroni – dice Calderoli – abbiamo riferito al presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, in merito a questa gratuita carognata, e ci attendiamo da lui delle risposte immediate e risolutive”.

“Se qualcuno pensa che queste menzogne costruite ad arte – aggiunge Federico Bricolo, capogruppo in Senato – possano intaccare l’affetto che i militanti hanno per Bossi e sua moglie Manuela si sbaglia di grosso. Queste illazioni fanno fare solo una brutta figura a chi le ha pubblicate”. Mentre il capogruppo della Lega alla Camera, Marco Reguzzoni, ha presentato una querela contro «Panorama», il suo direttore e la giornalista autrice dell’articolo.

In serata, il premier Silvio Berlusconi si è pubblicamente dissociato da quanto scritto dal settimanale controllato dalla sua famiglia.

Pdl, tutti i rischi della fusione con l’Udc

Le bandiere del Pdl Si parla con insistenza di prove tecniche di fusione tra Pdl e Udc. Si tratterà ...

E la Minetti cerca casa in via della Spiga

Nicole Minetti in via Montenapoleone MILANO -- Hanno fatto molto scalpore le foto di Nicole Minette, la consigliera regionale del ...