iscrizionenewslettergif
Politica

D’Alema stupisce ancora: “La casta non esiste”

Di Redazione15 settembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Massimo D'Alema

Massimo D'Alema

MILANO — Stanno facendo decisamente discutere le uscite di Massimo D’Alema. Dopo la vicenda dei matrimoni gay, l’ex presidente del consiglio ieri ha detto che “La casta non esiste, c’è solo nella testa dei qualunquisti”.

D’Alema, lo ha gridato, quasi fosse uno sfogo, nel microfono lunedì sera alla festa del Pd prima di parlare di Expo. L’esponente politico dei Democratici nei giorni scorsi era finito nel mirino per un’altra uscita: “Il matrimonio, come è previsto dalla Costituzione del nostro Paese, se non la si cambia, è l’unione tra persone di sesso diverso finalizzata alla procreazione. Tra l’uomo e la donna”.

La replica delle associazioni omosessuali non si è fatta attendere. Così come le critiche dall’interno del Pd, alle quali lo stesso D’Alema in serata ha replicato: “Si è montata una polemica esagerata», ricordando il suo impegno per la difesa dei «diritti degli omosessuali contro ogni forma di discriminazione e di omofobia”.

Profughi Libia, Pirovano: soluzione vicina

Ettore Pirovano BERGAMO -- "Ho avuto conferma in queste ore da parte degli uffici del ministero dell'Interno ...

Come da copione: la giunta dice “no” all’arresto di Milanese

Marco Milanese ROMA -- La giunta per le autorizzazioni di Montecitorio ha detto "no" all'arresto dell'ex braccio ...