iscrizionenewslettergif
Primo Piano

Manager, stipendi d’oro: Montezemolo e Tronchetti nei primi cinque

Di Redazione14 settembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Luca Cordero di Montezemolo

Luca Cordero di Montezemolo

MILANO — Gli industriali battono i banchieri. Ci sono i manager di Pirelli e della Fiat in vetta alla classifica degli stipendi d’oro dichiarati nel 2009. Marco Tronchetti Provera, Luca Cordero di Montezemolo e Sergio Marchionne, pur nella crisi economica in atto, se la passano decisamente bene con stipendi che superano i 4 milioni di euro l’anno. A cui vanno aggiunte eventuali integrazioni per chi ricopre ruoli anche in altri gruppi.

  1. Carlo Puri Negri, vicepresidente esecutivo di Pirelli Re, con 14.000.000 € annui
  2. Claudio Del Conto, direttore generale di Pirelli, con 7.337.000 €
  3. Marco Tronchetti Provera, presidente di Pirelli, con 5.664.000 €
  4. Luca Cordero di Montezemolo, ex presidente di Fiat, con 5.177.000 €
  5. Sergio Marchionne, amministratore delegato di Fiat, con 4.782.400 €
  6. Francesco Guarguaglini, presidente e amministratore delegato di Finmeccanica con 4.712.000 €
  7. Alessandro Profumo, amministratore delegato di Unicredit, con 4.324.000 €
  8. Paolo Scaroni, amministratore delegato di Eni, con 4.272.000 €
  9. Corrado Passera, consigliere delegato di Intesa Sanpaolo, con 3.811.000 €
  10. Fedele Confalonieri, presidente di Mediaset, con 3.520.000 €
  11. Cesare Geronzi, presidente di Mediobanca, con 3.306.000 €
  12. Giuliano Andreani, consigliere delegato di Mediaset, con 3.080.000 €
  13. Fulvio Conti, amministratore delegato di Enel con 2.620.794 €
  14. Alberto Nagel, amministratore delegato di Mediobanca con 2.564.000 €
  15. Umberto Quadrino, amministratore delegato di Enel, con 2.507.000 €
  16. Antonio Vigni, direttore generale di MPS con 1.955.000 €
  17. Francesco Gori, direttore generale di Pirelli con 1.859.000 €
  18. Giovanni Castellucci, amministratore delegato di Atlantia con 1.826.000 €
  19. Guiliano Zuccoli, presidente di gestione di A2A con 1.718.000 €
  20. Dieter Rampl, presidente di Unicredit con uno stipendio annuale di 1.599.000 €

Strage Ustica, 100 milioni di euro ai parenti delle vittime

I resti del Dc-9 dell'Itavia ROMA -- Ad abbattere il Dc-9 dell'Itavia a Ustica fu probabilmente un missile e i ...

Manovra, gli effetti: raffica di aumenti da subito

Gli effetti della manovra ROMA -- Ecco i principali provvedimenti contenuti nella manovra economica approvata ieri con voto di ...