iscrizionenewslettergif
Poesie

“Fantasia” di John Keats

Di Redazione14 settembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Lascia sempre vagare la fantasia,
È sempre altrove il piacere:
E si scioglie, solo a toccarlo, dolce,
Come le bolle quando la pioggia picchia;
Lasciala quindi vagare, lei, l’alata,
Per il pensiero che davanti ancor le si stende;
Spalanca la porta alla gabbia della mente,
E, vedrai, si lancerà volando verso il cielo.

“Litanie di Satana” di Charles Baudelaire

delville_treasures_satan1 Oh tu, che sei il più bello e il più sapiente degli Angeli, Dio tradito ...

“Casa romita” di Luigi Pirandello

ulivi Casa romita in mezzo a la natia campagna, aerea qui, n su l'altopiano d'azzurre argille, al cui ...