iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Dopo i gioielli, tornano per rubare la Porsche: arrestati

Di Redazione14 settembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Arrestati i malviventi

Arrestati i malviventi

PEDRENGO — Non si sono accontentati dei quadri e dei gioielli dal valore di 100mila euro da poco rubati da una villa di Pedrengo. No, i malviventi sono tornati sui loro passi per tentare di rubare anche la Porsche del proprietario di casa. Ma sono stati arrestati.

I due, un romeno di 26 anni e un ucraino di 32, entrambi residenti in paese si sono ripresentati in una villa di Padrengo, dove alcuni giorni prima avevano già razziato gioielli e dipinti per un valore di oltre centomila euro, e sono stati arrestati dai carabinieri, che nel frattempo avevano messo l’abitazione sotto sorveglianza.

Il proprietario sabato scorso, rientrando dalle ferie, aveva subito denunciato il furto e, la notte scorsa, i malviventi, che avevano già messo in moto anche la Porsche, sono stati intercettati dai carabinieri.

Ryanair estende il servizio posti riservati

Un volo Ryanair ORIO AL SERIO -- La compagnia irlandese low cost Ryanair, che ha base operativa all'aeroporto ...

“Cividini”, uno spiraglio: disposti a cedere il marchio

La Prefabbricati Cividini di Osio Sopra BERGAMO -- "L’amministratore delegato Renzo Arletti ha dichiarato la massima disponibilità del gruppo a valutare ...