iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Marocchino ingerisce 170 ovuli di droga: arrestato

Di Redazione13 settembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gli ovuli

Gli ovuli

ORIO AL SERIO — Aveva ingerito una quantità di ovuli di droga spropositata il corriere che è stato bloccato ieri dalla Guardia di finanza all’aeroporto di Orio al Serio.

Il giovane, un marocchino in arrivo dalla Spagna per portare nel nostro paese lo stupefacente, aveva in corpo qualcosa come 170 ovuli, contenenti oltre un chilo e 700 grammi di hascisc.

L’uomo è stato bloccato alla dogana dell’aeroporto. Vestito in giacca e cravatta, pareva un insospettabile. A tradirlo sono stati i segni di nervosismo durante i controlli.

L’extracomunitario è stato accompagnato all’ospedale di Bergamo per una radiografia. Qui è stato accertato la presenza della droga nell’apparato digerente. Il marocchino è stato portato in carcere per l’interrogatorio di conferma dell’arresto.

Windjet: voli scontati Bergamo-Catania

Un aereo della Windjet ORIO AL SERIO -- Nuova offerta speciale della compagnia aerea Windjet. La low cost, che ...

Ryanair, nuova offerta: voli a 9 euro per ottobre

Ryanair ORIO AL SERIO -- Nuova offerta di Ryanair. La compagnia irlandese low cost, che ha ...