iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Economia

Manovra economica: e ora ci vendono alla Cina

Di Redazione13 settembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Berlusconi e Tremonti

Berlusconi e Tremonti

ROMA — L’Italia avrebbe chiesto alla Cina di provvedere a un “significativo” acquisto di titoli di Stato: contatti ci sarebbero stati tra esponenti dell’esecutivo, tra cui il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, i responsabili della Cassa Depositi e Prestiti e Lou Jiwei, presidente della China Investment Corporation, la «Cic», il braccio operativo del governo cinese sui mercati internazionali.

L’indiscrezione è stata diffusa nella serata di lunedì dal sito del Financial Times e ha avuto un effetto immediato sugli indici delle Borse americane, tornate in positivo.

Il Financial Times sostiene che ci sarebbe anche stata una missione italiana in Cina, per incontrare gli esponenti della State Administration of Foreign Exchange (Safe), che controlla le immense riserve valutarie dell’ex Celeste Impero. La prospettiva, sebbene non confermata ufficialmente, di un alleggerimento della pressione sul debito di uno dei più grandi Paesi dell’Unione monetaria europea, nonché uno dei principali debitori, ha riportato ottimismo sui mercati.

Sono 72mila i ricchi in Italia, ma 200mila le auto di lusso vendute

Un'auto di lusso BERGAMO -- In Italia ci sono solo 72mila ricchi. E' quanto risulta dalle dichiarazioni dei ...

G20: piano da tremila miliardi per salvare l’euro

Il G20 WASHINGTON, Usa -- Un maxi-piano da tremila miliardi per salvare l'euro. E' la carta che ...