iscrizionenewslettergif
Sebino

Lovere, 5 iniziative a sostegno delle famiglie

Di Redazione13 settembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La presentazione delle iniziative

La presentazione delle iniziative

LOVERE — Sono tempi bui per l’economia e con la crisi i Comuni hanno deciso di correre ai ripari per garantire assistenza ai cittadini. Quello di Lovere ha messo in campo 5 iniziative, presentate ieri dal sindaco Giovanni Guizzetti e dall’assessore ai Servizi Sociali Nicoletta Castellani, a sostegno del reddito delle famiglie, per un investimento complessivo previsto di 50mila euro.

Bando per l’erogazione di generi alimentari di prima necessità
Il bando prevede la consegna di “pacchi spesa” mensili, contenenti generi alimentari di prima necessità, a cittadini residenti a Lovere da almeno un anno, in base al numero di persone che compongono il nucleo familiare. Sono ammesse le richieste presentate da nuclei con reddito Isee uguale o inferiore al minimo vitale. Le domande possono essere presentate entro il 30.09.2011.
“Grazie alla collaborazione con l’Associazione volontari aiuto extracomunitari (A.V.A.E.) locale – commenta il Sindaco – i pacchi spesa vengono distribuiti alle numerose famiglie loveresi che hanno presentato richiesta e che sono in possesso dei requisiti previsti (ad oggi 28 circa ed ulteriori 10 circa in fase di presentazione della domanda)”.

I fondi destinati a tale finalità per l’anno in corso ammontano a 20mila euro, a cui vanno aggiunti 7.200 già stanziati per un totale di 27.200 euro.

Bando per i “nuovi nati” nell’anno 2011
Prevede l’erogazione automatica (senza bisogno di presentare la domanda) di un contributo base di € 300,00 a ciascun nucleo familiare residente a Lovere da almeno un anno, che ha avuto / adottato un bambino nel corso del 2011. I nuclei familiari con un ISEE uguale o inferiore ad € 15.000,00 possono inoltre richiedere l’erogazione di un contributo integrativo di € 200,00 (presentazione domande entro il 31.01.2012).
“Per il secondo anno consecutivo – dichiara l’assessore ai Servizi Sociali – abbiamo voluto sostenere la natalità e le adozioni nel nostro Comune, stanziando appositi fondi a favore di tutti i nuclei familiari, mantenendo un limite ISEE di accesso alla domanda piuttosto elevato. Si tratta di un’iniziativa che ha subito destato l’interesse dei cittadini: ad oggi, infatti, sono già oltre 20 i beneficiari del contributo, che sarà loro erogato entro la fine del mese di settembre”.

Bando per l’erogazione di contributi economici alle famiglie in difficoltà
Il bando, introdotto nel 2009 e riproposto nei due anni successivi, si prefigge l’obiettivo di aiutare i cittadini loveresi che hanno subito una perdita improvvisa o imprevista di reddito da lavoro dipendente e che ancora oggi sono disoccupati o sono occupati da meno di tre mesi.
Per accedere al contributo è necessario essere in possesso di determinati requisiti che sono dettagliatamente indicati nel bando. Le domande devono essere presentate entro il 30.09.2011.
Per questa terza misura anti crisi è stata stanziata una somma complessiva di € 10.000,00; le domande ad oggi presentate sono 4 circa.

“Eventuali economie sui singoli bandi – spiega ancora l’assessore Castellani – saranno destinate ad implementare gli altri bandi, come è già accaduto lo scorso anno per il bando dei pacchi spesa”.

Bando per la compartecipazione al costo del pasto del servizio mensa degli alunni delle scuole dell’infanzia e primaria statale di Lovere
Attivata alla fine dello scorso mese di agosto, questa misura prevede la compartecipazione, da parte dell’Amministrazione comunale, alla spesa derivante dal servizio di fornitura dei pasti erogati durante la mensa scolastica posta a carico delle famiglie residenti in Lovere in condizioni socio-economiche disagiate.
Le famiglie che possiedono una certificazione ISEE con valore da € 0,00 a € 8.000,00, quindi, potranno presentare domanda di contributo entro il 30.09.2011, allegando copia della certificazione ISEE in corso di validità. Se idonee, potranno godere di una riduzione del costo del pasto giornaliero compresa fra il 30 e il 70%.

Servizio di trasporto scolastico per gli alunni delle scuole dell’infanzia con il pulmino comunale
L’Amministrazione comunale ha rinnovato anche per l’anno scolastico 2011/2012 il servizio di trasporto scolastico per gli alunni delle scuole dell’infanzia mediante il pulmino del Trasporto Pubblico Urbano, affidato in gestione alla società SAB – Autoservizi di Bergamo.
Le domande dovranno essere presentate entro il 16.09.2011.

“Mi preme sottolineare – conclude il sindaco – che, durante l’orario di svolgimento del servizio di trasporto scolastico, in ciascuna fermata sarà garantita l’assistenza con personale adulto appositamente individuato dal Comune e che il costo dell’abbonamento personale per i nostri piccoli passeggeri sarà di € 15,00 al mese, esattamente lo stesso importo di un anno fa”.

“Ricordo infine che il servizio di trasporto pubblico urbano continua ad essere apprezzato strumento di vivibilità e mobilità all’interno del paese per tutta la popolazione, soprattutto per le fasce meno avvantaggiate, oltre che collegare Castro alla nostra cittadina. Dal 12 settembre entrerà in vigore l’orario invernale con la reintroduzione delle corse sospese a giugno, per un totale di tredici corse giornaliere. Il costo della singola corsa continuerà ad essere di 0,40 euro, così come 0,60 euro il biglietto di andata e ritorno. Anche questo è un modo per garantire la mobilità a costi veramente contenuti”.

I cittadini interessati possono trovare i testi integrali dei bandi, con le modalità d’accesso e la relativa modulistica, sul sito internet www.comune.lovere.bg.it oppure presso gli Uffici Servizi Sociali e Relazioni con il Pubblico del Comune di Lovere – tel. 035.983623 – interno 2.

Schiacciato da un camion: ciclista muore a Sarnico

L'ambulanza SARNICO -- Stava percorrendo una rotonda di Sarnico quando è stato travolto da un camion. ...

Domenica torna il Treno Blu sul lago d’Iseo

Il celebre Treno Blu ISEO -- Domenica 25 settembre, nuovo viaggio del Treno Blu del Lago d'Iseo. Sui binari ...