iscrizionenewslettergif
Poesie

“Vento e salsedine” di Elisabetta Fabrini

Di Redazione5 settembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

L’onda lunga del mare
bacia sabbia dorata
Si sciolgono pensieri
e mi portano dove tu sei
Tra vento e salsedine
si mischiano i ricordi
Il sogno si perde lontano
sulla linea del sole
ascoltando quel silenzio
che urla il tuo nome.
Il mare si increspa
lo sento sulla pelle
come piccole stille di ghiaccio
che pungono le mani.
Soli
in quest’incanto
ci perdiamo nel tepore del sole
che ormai stanco
si confonde quieto
nella luce
del tuo sorriso.

“Noi e gli altri” di J.W. Goethe

imagesCA5RWGI0 Ci sono persone che si soffermano sui difetti dei loro amici. Non serve. Io ho ...

“Un ruscello nel cuore” di Emily Dickinson

Paradise_River_Surrounded_by_Spring_Flowers_Mt._Rainier_National_Park_Washington Hai un Ruscello nel tuo piccolo cuore, Dove timidi fiori sbocciano, E ritrosi uccelli scendono ...