iscrizionenewslettergif
Poesie

“Noi e gli altri” di J.W. Goethe

Di Redazione2 settembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Ci sono persone
che si soffermano
sui difetti dei loro amici.
Non serve.
Io ho sempre rivolto
la mia attenzione
ai meriti
dei miei avversari
e ne ho tratto profitto.

“Legno e schegge” di Ingeborg Bachmann

sun1 Dei calabroni non farò parola, perché è facile riconoscerli. E anche le rivoluzioni in corso ...

“Vento e salsedine” di Elisabetta Fabrini

wi L'onda lunga del mare bacia sabbia dorata Si sciolgono pensieri e mi portano dove tu sei Tra vento e ...