iscrizionenewslettergif
Politica

Pdl: Redondi si dimette, Monticelli in consiglio provinciale

Di Redazione31 agosto 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Adriano Monticelli

Adriano Monticelli

BERGAMO — Il Pdl così com’é non gli piace più, né a livello nazionale né a livello locale. E tanto meno gli piace come sarà. E allora dopo l’incontro degli amministratori locali con il nuovo coordinatore nazionale Angelino Alfano, il consigliere provinciale e sindaco di Covo, Carlo Redondi, ha deciso di mollare.

Dimissioni dal consiglio provinciale e dal partito. Una scelta di coerenza, dice. Mentre a Covo continuerà a fare il sindaco perché eletto da una lista civica.

Secondo le procedure, in consiglio provinciale dovrebbe entrare il primo dei non eletti nelle file del Pdl. Ovvero Adriano Monticelli che si era presentato nel collegio di Treviglio.

Manovra: salve le pensioni, Bossi vuole superprelievo sopra i 200mila

Umberto Bossi ROMA -- Nuovo dietrofront sulla manovra economica. Dopo le forti pressioni esercitate dalla Lega, salta ...

Manovra, spunta il carcere per gli evasori fiscali

Berlusconi e Tremonti ROMA -- Era quello che tutti gli italiani onesti volevano sentire. Nella complessa manovra finanziaria ...