iscrizionenewslettergif
Esteri

Libia: armi francesi cadute nelle mani dei tuareg

Di Redazione31 agosto 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Armi francesi nelle mani dei tuareg

Armi francesi nelle mani dei tuareg

TRIPOLI, Libia — Diversi tuareg, rientrati nel Mali dopo aver combattuto per Muammar Gheddafi, sono entrati in possesso di armi paracadutate dalla Francia e destinate ai ribelli, nell’ovest della Libia. Lo riferisce l’agenzia di stampa France Presse che cita fonti di Bamako.

Non sono noti il tipo e la quantità delle armi, né il numero di ex combattenti che ne sono venuti in possesso. A fine giugno la Francia aveva ammesso di aver paracadutato delle armi ai ribelli a Djebel Nefoussa, nell’ovest della Libia.

Libia, i ribelli annunciano: morto figlio di Gheddafi

I ribelli in azione SIRTE, Libia -- I ribelli libici hanno annunciato la morte di uno dei figli di ...

Sarkozy: ipotesi attacco ai siti nucleari dell’Iran

Nicolas Sarkozy PARIGI, Francia -- "Le ambizioni militari, nucleari e balistiche dell'Iran costituiscono una minaccia crescente che ...