iscrizionenewslettergif
Esteri

Uragani: Irene aumenta la forza e punta gli Usa

Di Redazione25 agosto 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'uragano Irene

L'uragano Irene

WASHINGTON, Usa — Potrebbe diventare presto di categoria 4 su una scala di 5. Sono le previsioni del centro nazionale uragani di Miami per Irene, l’uragano che dopo aver spazzato con piogge torrenziali e venti fino a 190 km all’ora Portorico e la Repubblica Dominicana, punta decisamente verso gli Stati Uniti.

Irene ora minaccia da vicino le Bahamas, sulla strada verso la costa est degli Stati Uniti, dove sono già iniziate le prime evacuazioni e gli accaparramenti nei supermercati.

L’uragano ha un fronte di oltre 500 km e secondo gli esperti rappresenta una “grave minaccia” fino alle regioni del New England, nel nord-est del Paese.

Secondo i modelli elaborati al computer, la sua traiettoria, pur risparmiando la Florida e la Georgia, dovrebbe raggiungere sabato mattina la Carolina del Sud e alcune ore dopo quella del Nord. In base alle proiezioni, l’occhio dell’uragano potrebbe rimanere in mare spazzando le isole davanti alla costa.

Domenica mattina Irene dovrebbe essere invece davanti alla capitale Washington, nelle ore in cui è attesa la partecipazione del presidente Barack Obama alla cerimonia d’ inaugurazione di un monumento dedicato a Martin Luther King e un concerto con star internazionali.

Domenica sera l’uragano potrebbe arrivare su New York in particolare Long Island, ma per quella data potrebbe aver perso molta della sua potenza.

Apple, Jobs si dimette: il timone passa a Cook

Steve Jobs NEW YORK, Usa -- Steve Jobs, il visionario fondatore di Apple, si è dimesso da ...

L’uragano Irene risparmia New York

La tempesta su New York NEW YORK, Usa -- L'apocalisse non c'è stata. Nonostante l'evacuazione di massa, l'uragano Irene è ...