iscrizionenewslettergif
Politica

Manovra, Fontana: difendere le posizioni dei sindaci

Di Redazione25 agosto 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gregorio Fontana

Gregorio Fontana

BERGAMO — Il deputato bergamasco Gregorio Fontana, componente del Coordinamento Nazionale del Popolo della Libertà, ha incontrato nei giorni scorsi alcuni sindaci della provincia di Bergamo per fare il punto sulle possibili modifiche alla manovra finanziaria con particolare riguardo alle norme che cancellerebbero i piccoli comuni.

A tale proposito Fontana parteciperà questa sera a Roma ad una riunione dei Gruppi Parlamentari del Popolo della Libertà a cui parteciperà anche il Segretario Nazionale Alfano, per esporre i giusti rilievi che sono stati fatti dai nostri rappresentanti degli enti locali e in particolare dei piccoli comuni.

“L’obiettivo – ha dichiarato il parlamentare bergamasco – è quello di modificare quanto previsto su questo punto dalla manovra. Si tratta di misure che portano risparmi irrisori e che invece creerebbero molte difficoltà ai piccoli comuni e agli abitanti in particolare dei comuni montani. Vi è quindi l’esigenza di cambiare queste norme evitando di cancellare i piccoli comuni ed i loro consigli comunali, che già non costano nulla, ulteriori risparmi si potranno ottenere dando invece piena delega alle regioni di realizzare unioni comunali per la gestione dei servizi. Mi auguro che queste istanze possano essere recepite in tutto o in parte nel testo che sarà votato dalla prossima settimana in Senato”.

Berlusconi: 200 euro agli immigrati che se ne vanno

Immigrati ROMA -- Duecento euro a testa ed il biglietto aereo di sola andata per 600 ...

Cade dal letto: Bossi si frattura il gomito

Umberto Bossi VARESE -- Un capitombolo dal letto che gli è costato una frattura del gomito. Notte ...