iscrizionenewslettergif
Università

Italia: crollano ricerca e pubblicazioni

Di Redazione23 agosto 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Ricerca

Ricerca

La ricerca italiana sta crollando. Lo sottolinea una ricerca realizzata dall’Università di Bologna con Cinzia Daraio e dall’esperto bibliometrico olandese Henk Moed.

Per la prima volta in trent’anni i risultati della ricerca italiana sono in fase di arretramento: tra il 2008 e il 2009 le pubblicazioni italiane sono scese da oltre 52 mila a poco più di 40 mila, numeri parin solo al 2003.

Ma non basta: infatti siamo perfino tra gli ultimi in Europa per numero di ricercatori rispetto alla popolazione, solamente sei ogni 10 mila. “Portiamo a casa meno di quanto versiamo- spiega la Daraio- gli altri paesi fanno piani ventennali e influenzano le scelte della UE, noi ci ritroviamo con i professori a fare fotocopie degli scontrini per le note spese da presentare a Bruxelles”.

Un miliardo per l’occupazione giovanile

Palazzo Chigi Presentate oggi a Palazzo Chigi le iniziative previste dal Piano di azione per l'occupabilità dei ...

Test d’ingresso da record

Test d'ingresso Tempo di scelta per gli studenti italiani. Per quanto riguarda i test di ingresso, le ...