iscrizionenewslettergif
Italia

Trova esplosivo nel bosco e lo porta in Comune

Di Redazione21 agosto 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Cavazzo Carnico

Cavazzo Carnico

UDINE — Ho trovato nel bosco 7 chili di materiale esplosivo e li ha portati in Comune, per poi chiamare i carabinieri. E’ a metà strada fra lo sprezzo del pericolo e l’incoscienza, la vicenda che vede protagonista Sandro Brunetti, membro della Protezione civile.

L’uomo, 56 anni e consigliere comunale di Cavazzo Carnico, in provincia di Udine, aveva trocato quel materiale durante una camminata nei boschi della zona. E così, come se nulla fosse, lo aveva raccolto, messo in una borsa e portato in municipio.

L’esplosivo è risultato essere del tritolo, residuato bellico della Seconda guerra mondiale, completamente innocuo.

Ponte di Legno: escursionista precipita da una ferrata

La zona dell'incidente BRESCIA -- Quella che doveva essere una giornata all'aria aperta si è trasformata in una ...

Melania, la difesa: Parolisi non era in quel bosco

Salvatore Parolisi L'AQUILA -- I tabulati telefonici non provano con certezza che Salvatore Parolisi fosse nel bosco ...