iscrizionenewslettergif
Sport

La sentenza: -6 all’Atalanta, squalifica di 3 anni e mezzo a Doni

Di Redazione9 agosto 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Cristiano Doni

Cristiano Doni

ROMA — Sei punti di penalizzazione all’Atalanta e 3 anni e mezzo di squalifica per Cristiano Doni e di tre anni a Thomas Manfredini. E’ questa la sentenza di primo grado emessa dalla Commissione disciplinare della Federcalcio circa la nota vicenda del calcioscommesse.

Dopo 72 ore di camera di consiglio, la Disciplinare si è pronunciata e pur dando ragione al procuratore federale Stefano Palazzi ha ridotto, seppur leggermente, la pena per l’Atalanta, mentre ha confermato quella per Doni accusato di illecito sportivo.

E’ presumibile a questo punto un ricorso in appello davanti alla Corte di Giustizia Federale. Il processo di secondo grado comincerà subito dopo Ferragosto per concludersi entro il 20.

Cinque anni di squalifica invece per bergamasco Beppe Signori e per l’ex portiere della Cremonese Marco Paoloni.

Tifoso nerazzurro incide nuovo inno dell’Atalanta (video)

La curva Nord BERGAMO -- Dare un nuovo inno all'Atalanta, sul genere di quel "You'll never walk alone" ...

Lettera di Percassi: profondo senso di delusione e sgomento

Antonio Percassi BERGAMO -- "La sentenza di ieri della Commissione Disciplinare Nazionale ha generato in me un ...