iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Cercano d’imbarcarsi con passaporti falsi: due fermati

Di Redazione8 agosto 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'aeroporto di Orio al Serio

L'aeroporto di Orio al Serio

ORIO AL SERIO — Stavano cercando di imbarcarsi su voli in partenza dall’aeroporto di Bergamo con passaporti falsi. Due persone sono state bloccate dalla polizia di frontiera del nostro scalo durante lo scorso weekend.

Nella prima circostanza, il passeggero era in partenza su volo Ryanair diretto a Bristol. Si è presentato al check-in con passaporto greco irregolare. L’uomo è stato segnalato alla polizia di frontiera che ne ha successivamente accertato la nazionalità albanese.

Nel secondo caso si è trattato di un tentativo di sostituzione di persona. A far scattare la segnalazione agli agenti è stato il profilo del passeggero, diretto a Stoccolma Skavsta, ma risultato non corrispondente alla foto sul passaporto.

Efficace dunque il lavoro di controllo documentale effettuato ai check-in che, fanno notare dal nostro scalo, “nel caso delle relazioni con gli aeroporti della Gran Bretagna, hanno visto da tempo assegnato il riconoscimento Approved Gate Check, concesso e prorogato dall’Ufficio Controllo Immigrazione del Regno Unito”.

Aeroporto, nuovo record: domenica 34mila passeggeri

Record di passeggeri a Orio ORIO AL SERIO -- Oltre 34mila passeggeri in una sola giornata. E' stata una domenica ...

Tenta rapina e ferisce benzinaio col taglierino: arrestato romeno

La polizia stradale DALMINE -- Un romeno di 22 anni ha tentato la rapina e ferito con un ...