iscrizionenewslettergif
Valbrembana

Alpino muore alla festa delle Penne nere

Di Redazione8 agosto 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Inutile la corsa dei soccorritori

Inutile la corsa dei soccorritori

DOSSENA — Il destino con lui è stato beffardo. Claudio Bianchi, un alpino di 59 anni originario della Valle Brembana, è morto durante una festa locale delle “Penne nere”.

Alpino da sempre, Bianchi – assicuratore di Piazzatorre e ispettore di zona dei Gruppi alpini della Valle dell’Olmo -, si era recato a Dossena per partecipare Festa degli alpini che si teneva in paese.

Dopo un pomeriggio in allegria, intorno alle 16,30 aveva deciso di tornare a casa. Stava per salire in auto quando è stato colpito da un improvviso malore. L’uomo si è accasciato al suolo. Subito soccorso dai compagni le sue condizioni sono parse subito disperate. Nonostante l’arrivo dei soccorritori del 118 che hanno tentato una disperata rianimazione, l’uomo non ce l’ha fatta.

Zogno, in 15mila al concerto per Papa Giovanni Paolo II

Tutti insieme con Giovanni Paolo II ZOGNO -- Una serata che rimarrà nella memoria di molti, quella vissuta venerdì 29 luglio ...

Cerca funghi: donna muore in un dirupo

L'elicottero del 118 VALTORTA -- Tragico incidente sulle montagne della Bergamasca. Una donna, le cui generalità non sono ...