iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Sebino

“Back to jazz”: torna la grande musica a Lovere

Di Redazione4 agosto 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La conferenza stampa di presentazione dell'evento

La conferenza stampa di presentazione dell'evento

LOVERE — Musicisti di fama mondiale parteciperanno a “Back to Jazz… dove eravamo rimasti”, il festival organizzato dal Comune di Lovere in collaborazione con il “Jazz Club Bergamo” per il prossimo 13 e 14 agosto.

“Dopo oltre trent’anni – ha commenta il sindaco di Lovere Giovanni Guizzetti – la nostra cittadina tornerà finalmente ad ospitare una rassegna jazz di alto livello, in una sorta di continuazione ideale con i festival Lovere Jazz degli anni ’77, ’78 e ’79, che fecero di Lovere un punto di riferimento per tutti gli appassionati di questo genere musicale”.

Guardare al futuro con lo stesso entusiasmo di allora, è lo spirito che alimenta la manifestazione. “Siamo riusciti ad allestire un cartellone con appuntamenti imperdibili – spiega l’assessore alla Cultura Alex Pennacchio – per gli amanti del genere e la partecipazione di artisti di fama nazionale e internazionale, che si esibiranno in concerto nella suggestiva cornice di Piazza 13 Martiri (in caso di pioggia, presso il teatro Crystal di Lovere). Per consentire a tutti di partecipare ad una rappresentazione di così alto livello, l’ingresso alle due serate sarà gratuito”.

Il festival, presentato dall’attore Francesco Porfido, inizierà ufficialmente sabato 13 agosto con l’esibizione di Massimo Greco – la tromba di Zucchero “Sugar” Fornaciari – e del noto pianista Fabio Valdemarin (ore 21:30), a cui seguirà il concerto di Eileina Dennis, cantante di fama mondiale, conosciuta in Italia come vocalist di Zucchero e di Giorgia (ore 22:00).

Il “Back to Jazz” proseguirà domenica 14 agosto con i concerti del quintetto di Giuliano Perin (ore 21:30), fra i più quotati vibrafonisti italiani, e del quintetto “Jazz Accident” con Fabrizio Bosso e Gianni Denitto (ore 22:00), due grandi musicisti che fanno ormai parte del miglior scenario jazz per tromba e sassofono.

Come precisato da Vittorio Scotti, Presidente del Jazz Club Bergamo, ad ogni serata corrisponderà una diversa “psicologia” di jazz: quella afro-americana d’inizio ‘900 del sabato, interpretata in maniera strepitosa da Eileina Dennis, e quella europea della domenica, rappresentata dai quintetti di Perin e Bosso e dall’esibizione, tra gli altri, di giovani talenti del jazz italiano.

“Sono particolarmente contento – commenta Scotti – perché Lovere, come le più importanti località turistiche italiane, ha saputo intelligentemente investire risorse nel jazz, in una musica cioè che può essere seguita da tutti, nella quale chiunque può trovare il proprio percorso, il proprio segmento”.

“Parallelamente alla manifestazione – continua Pennacchio – fino al 20 agosto sarà possibile visitare l’esposizione degli elaborati grafici degli alunni del liceo artistico di Lovere, realizzati nell’ambito del concorso di idee indetto dal Comune di Lovere per la scelta del logo del festival. L’apertura della mostra è prevista per sabato 6 agosto, alle ore 16:00 presso il Centro Civico Culturale di Lovere – Porto Turistico di Lovere”.

Come già avvenuto lo scorso 16 luglio in occasione del concerto dell’“Ars Armonica”, per garantire la riuscita dell’evento il lungolago loverese sarà pedonalizzato dalle ore 20.00 alle ore 24.00; nello specifico, sarà chiusa al traffico la zona compresa fra piazza Garibaldi e l’incrocio fra via XX Settembre e via Gregorini, mentre sarà consentito il transito nel centro storico del paese accedendo da via S. Giorgio per giungere in via Matteotti. Sarà inoltre invertito in via eccezionale il senso di marcia di via Santa Maria, dall’incrocio con via Zitti fino all’incrocio con via XX Settembre, al fine di consentire il passaggio dei veicoli provenienti dal centro storico (ordinanza del Servizio di Polizia locale n. 95/2011). “A tal proposito – conclude il Sindaco Guizzetti – ricordo a chiunque non volesse transitare per Lovere la possibilità di proseguire lungo la SS. 42 del Tonale e della Mendola”.

Incendio fra i motoscafi: danni per 800mila euro

L'incendio di Sarnico SARNICO -- La metà delle barche è andata distrutta, i danni sono superiori agli 800mila ...

Si piazza sotto casa della ex: denunciato per stalking

I carabinieri in azione TRESCORE BALNEARIO -- Robe di altri luoghi e altri tempi. Un ragazzo di 27 anni, ...