iscrizionenewslettergif
Poesie

“Il tuo ritorno sarà il mio ritorno” di Edward Estlin Cummings

Di Redazione3 agosto 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Il tuo ritorno sarà il mio ritorno
di me stesso ti seguono, io solo resto;
un’effige d’ombra o che pare
(un quasi qualcuno ch’è sempre nessuno),
un nessuno, che, fino al loro e tuo ritorno,
passa perenne la sua solitudine
a sognare i loro sguardi aprirsi al tuo mattino
a sentire le stelle levarsi nei tuoi cieli:
quindi, nel nome misericordioso dell’amore,
non tardare più di quanto io privo di me
sopporti l’assenza dell’attimo in cui un altro
stringa fra le braccia la mia stessa vita che è tua
-quando paure, speranze, credi, dubbi, spariranno.
Ovunque e della gioia perfetta integrità siamo.

“Un sentimento elastico” di Stephen King

love-frenzy L'amore è un sentimento abbastanza elastico da poter comprendere una moltitudine di stranezze. Sospettava anzi che ...

“Gli anni” di Sara Teasdale

malinconia Stanotte chiudo gli occhi e vedo Una strana processione superarmi— Gli anni prima che vedessi il tuo ...