iscrizionenewslettergif
Sport

Calcioscommesse, via al processo: Atalanta col fiato sospeso

Di Redazione3 agosto 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Cristiano Doni

Cristiano Doni

BERGAMO — Col fiato sospeso, per capire che fine faranno i giocatori ma soprattutto la società. Saranno giorni di passione i prossimi per i tifosi dell’Atalanta. Si apre questa mattina all’Hotel Parco dei Principi di Roma il processo sportivo sull’ultimo scandalo calcioscommesse.

La Commissione Disciplinare Nazionale è chiamata a valutare le responsabilità delle 18 società e dei 26 tesserati deferiti dal procuratore federale Stefano Palazzi.

Due i club di serie A coinvolti, Atalanta e Chievo, entrambi per responsabilità oggettiva. Il coinvolgimento di Cristiano Doni (accusato di illecito sportivo, rischia tre anni di squalifica) e Thomas Manfredini in due diverse partite, potrebbe costare molto al club orobico.

Le ipotesi vanno da una penalizzazione di più più nel prossimo campionato di serie A, alla – meno probabile – retrocessione che significherebbe perdite enormi per la società di Percassi.

Porrini nuovo allenatore della Colognese

BERGAMO -- Sergio Porrini è il nuovo allenatore della Colognese. Lo ha comunicato la stessa ...

Calcioscommesse: chiesti 3 anni e 6 mesi per Doni, -7 punti per l’Atalanta

Cristiano Doni BERGAMO -- Pene pesantissime quelle chieste dal procuratore federale Stefano Palazzi per i giocatori e ...