iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Sport

Biglietti riservati agli ultras: l’Atalanta smentisce

Di Redazione29 luglio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una spettacolare scenografia dei tifosi nerazzurri

Una spettacolare scenografia dei tifosi nerazzurri

BERGAMO — Una corsia preferenziale per consentire agli ultras di acquistare con certezza i biglietti della curva Nord. E’ quanto ipotizzano gli inquirenti che stanno indagando su due ricevitorie – una di viale Papa Giovanni a Bergamo, l’altra di via Roma a Ponte San Pietro – che avrebbero facilitato l’ingresso allo stadio per 300 tifosi nerazzurri.

Secondo quanto rilevato dalla Digos, ognuna delle ricevitorie era in possesso di una lista di circa 150 tifosi atalantini, con tanto di documenti d’identità, a cui rilasciare tagliandi in maniera esclusiva ancor prima della prevendita. Cosicché, è il sospetto, nessuno, tranne i prescelti, avrebbe potuto acquistare quei biglietti.

Si tratterebbe, dunque, di una violazione alla normativa che vieta “facilitazioni di qualsiasi genere ad associazioni di tifosi”. Secondo le contestazioni, lo stratagemma sarebbe frutto di un accordo fra la curva e l’Atalanta. Per questo la società nerazzurra rischia di incappare in una pesante sanzione, fino a 200mila euro.

L’Atalanta, dal canto suo, smentisce che ci siano state trattative con i tifosi o illeciti di alcun genere. Il legale difensore dei nerazzurri, Roberto Bruni, ha presentato una memoria difensiva presentata al prefetto.

Basket: Benis nuovo preparatore atletico della Comark

Roberto Benis TREVIGLIO -- La Comark Blu Basket 1971 Treviglio ha sottoscritto un accordo con il preparatore ...

Volley: Davide Mazzanti ancora sulla panchina della Foppa

Davide Mazzanti BERGAMO -- La Foppapedretti Bergamo, campione d’Italia in carica, ha confermato Davide Mazzanti, l'allenatore che ...