iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Zingonia, il mistero del 56enne trovato morto in casa

Di Redazione25 luglio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il reparto scientifico dei carabinieri

Il reparto scientifico dei carabinieri

ZINGONIA — Il corpo senza vita di un 56enne di origini calabresi, Cosimo Mele, è stato trovato dal figlio dodicenne nella sua abitazione di Zingonia.

Ignote per ora le cause del decesso. Il cadavere presentava alcune escoriazioni sul capo, ma si tratterebbe di ferite provocate da una caduta. Sulla vicenda indagano i carabinieri, che al momento non escludono l’ipotesi di un’aggressione.

I primi rilievi della Scientifica pare abbiano evidenziato la presenza di ecchimosi sul viso e sul collo. Gli inquirenti tuttavia preferiscono la cautela. La salma è stata trasferia agli Ospedali riuniti di Bergamo. Sul corpo della vittima è stata disposta l’autopsia.

Ryanair lancia la tracciabilità delle prenotazioni

Un volo Ryanair ORIO AL SERIO -- Ryanair lancia il servizio di tracciabilità dei voli, che permette ai ...

Aeroporto: da Orio collegamenti con 95 destinazioni

L'aeroporto di Orio al Serio ORIO AL SERIO -- Novità in vista per i collegamenti fra il nostro aeroporto e ...