iscrizionenewslettergif
Valbrembana

San Pellegrino: riaprono le “Grotte del sogno”

Di Redazione25 luglio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una grotta

Una grotta (immagine di repertorio)

SAN PELLEGRINO — Riapriranno a fine mese le “Grotte del Sogno” di San Pellegrino. Completati i lavori di recupero e riqualificazione dell’interno e delle aree esterne, dal 30 luglio saranno disponibili ai visitatori.

L’inaugurazione avverrà, in località Vetta, alle 10 del mattino. “Si tratta di un segnale, certo piccolo ma importante, di risveglio della nostra cittadina e di recupero di un patrimonio storico e naturalistico di grande valore” ha spiegato l’assessore comunale al Turismo Gianluigi Scanzi.

Le “Grotte del Sogno”, scoperte nel 1931 da Ermenegildo Zanchi, hanno costituito per molti anni, unitamente alla Funicolare e alla località Vetta, un elemento di forte attrazione e richiamo turistico per San Pellegrino.

“L’obiettivo e la speranza – ha detto il sindaco Vittorio Milesi – è che tutte queste realtà che hanno storicamente caratterizzato e contraddistinto la nostra cittadina, possano essere presto riscoperte e valorizzate”.

Belen non sta bene: toccata e fuga di Corona a San Giovanni Bianco

Fabrizio Corona SAN GIOVANNI BIANCO -- E' arrivato con quattro ore d'anticipo, è rimasto per meno di ...

Carona: 800 visitatori alla scoperta della centrale Enel

La centrale elettrica di Carona CARONA -- Grande successo di pubblico per l'apertura della centrale elettrica di Carona in occasione ...