iscrizionenewslettergif
Salute

Diverticolite: meno rischi per i vegetariani

Di Redazione22 luglio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I benefici della dieta vegetariana

I benefici della dieta vegetariana

Meno rischi di soffrire di diverticolite per chi segue una dieta vegetariana. Lo dimostra uno studio condotto presso il “Cancer Epidemiology Unit” dell’università di Oxford e pubblicato sulla rivista “British Medical Journal”.

I diverticoli sono piccole sacche dislocate lungo l’intestino che infiammandosi procurano dolore addominale, crampi, stitichezza e diarrea. Stando agli esiti della ricerca, i vegetariani hanno evidenziato un 30 per cento di probabilità in meno rispetto agli altri di sviluppare la patologia.

Di conseguenza, l’importanza di consumare cibi ricchi in fibre che favoriscono la peristalsi intestinale e diminuiscono la probabilità che i diverticoli si infiammino a causa del residuare di batteri e cibo.

Ticket, ecco chi è esente da pagare il pronto soccorso

Il Pronto soccorso BERGAMO -- Il ticket per i pazienti le cui visite sono identificate con il codice ...

Endometriosi: al via campagna d’informazione

Endometriosi Tre milioni di italiane soffrono di endometriosi, di cui il 30 per cento in età ...