iscrizionenewslettergif
Primo Piano

Bimbo di due mesi scomparso: arrestati i genitori. La mamma: è morto

Di Redazione21 luglio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Le ricerche dei carabinieri

Le ricerche dei carabinieri

ASCOLI PICENO — Sono stati arrestati questa mattina dai carabinieri di Ascoli i due genitori di un bimbo di due mesi scomparso da oltre un mese in maniera ancora misteriosa. L’uomo, un trentenne, è stato portato nel carcere di Marino del Tronto. Mentre la donna, una ventiquattrenne, in quello di Castrogno, a Teramo.

I due arrestati sono un operaio e una casalinga. Entrambi sono ritenuti responsabili della scomparsa del loro terzo figlio, che i vicini di casa e i residenti della frazione di Piane di Morro, nel comune di Folignano, non vedono da oltre un mese.

La madre del piccolo avrebbe detto ai militari che il bambino sarebbe morto, ma non ci sono ancora conferme. I carabinieri di Ascoli stanno effettuando ricerche in un bosco della frazione di Casteltrosino, nell’immediata periferia collinare del capoluogo piceno. Del piccolo ancora nessuna traccia.

Le ricerche sono scattate circa cinque giorni fa con il coordinamento della procura di Ascoli e in particolare del pm Carmine Pirozzoli. La coppia arrestata questa mattina aveva avuto già altri due bambini che pero’ sono stati sottratti loro dal tribunale dei minori per maltrattamenti subiti in casa, alcuni dei quali con conseguenze pesanti per la salute dei figli.

Lunedì scorso la madre di questi bambini aveva detto che il loro terzo figlio era stato semplicemente nascosto per paura che venisse tolto anch’esso dalla loro potestà. Versione al vaglio degli inquirenti.

Bologna, nate gemelline siamesi con un solo cuore

Aggrappate alla vita BOLOGNA -- E' un caso più unico che raro quello delle due gemelline siamesi nate ...

Vasco Rossi in clinica: sospetta frattura a una costola

Vasco Rossi BOLOGNA -- Una sospetta frattura ad una costola: con questa diagnosi Vasco Rossi ha cercato ...