iscrizionenewslettergif
Bergamo

Le Ferrovie russe in visita tecnica al tram delle valli

Di Redazione20 luglio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il tram delle valli

Il tram delle valli

BERGAMO — Martedì 19 luglio 2011 una delegazione delle Ferrovie Russe (RZhD) ha partecipato ad una visita tecnica alla sede Teb di Ranica e al deposito dei tram, effettuando anche un sopralluogo della linea tramviaria dalla fermata di Ranica a quella di Borgo Palazzo.

La delegazione è stata accolta e accompagnata da Gian Battista Scarfone, amministratore delegato Teb, e guidata da Ipa, la società di Calcinate che si occupa della progettazione e realizzazione di sistemi di armamento per ferrovie, tramvie e metropolitane che ha curato anche gli armamenti della tramvia T1 Bergamo-Albino.

“Abbiamo scelto di visitare la sede Teb – spiegano Raffaele Signorelli, presidente di SGT e Marco Tognoli, consigliere d’amministrazione di Ipa – per la peculiarità del tracciato che si sviluppa in sede protetta sia in ambito urbano che extraurbano, con caratteristiche simili sia alla linea ferroviaria che a quella tramviaria. Teb racchiude su piccola scala tutte le caratteristiche della tecnologia e dei sistemi che la delegazione vorrebbe implementare per i sistemi di trasporto russi”.

Scarfone ha sottolineato come la realizzazione della linea T1 rappresenti un modello infrastrutturale che suscita interesse e apprezzamento anche al di fuori dei confini nazionali e, in questo caso, da parte di un organismo così importante come le Ferrovie Russe.

Nuovo Ospedale: dietro ai costi lievitati spunta una causa milionaria

Il nuovo ospedale di Bergamo BERGAMO -- A cosa servono 80 milioni in più per il nuovo ospedale? E' la ...

Sono quasi 100mila le imprese in Bergamasca

La composizione delle imprese BERGAMO -- Al termine del secondo trimestre del 2011 risultano registrate in provincia di Bergamo ...