iscrizionenewslettergif
Politica

I giovani Udc: abbattiamo i muri di questa politica

Di Redazione20 luglio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I giovani Udc di Bergamo

Il gruppo giovani dell'Udc di Bergamo

BERGAMO — Giovedì 21 Luglio prossimo alle ore 18.30, presso la sede provinciale dell’Udc di via Delpino 8, i Giovani dell’ Udc di Bergamo daranno vita al primo incontro del ciclo “Abbattiamo i muri della politica”, incontri che vogliono riportare la politica vicino ai cittadini, abbattere il piedistallo che divide la politica dai problemi reali, spalancare le porte dei partiti per la libera partecipazione alla discussione.

All’incontro parteciperanno: Valerio Bettoni (consigliere regionale Udc), Guido Giudici (sindaco di Vilminore di Scalve e capogruppo in consiglio provinciale Udc), Vittorio Milesi (sindaco di San Pellegrino terme e capogruppo Lista Bettoni in consiglio provinciale), Giuseppe Mazzoleni (capogruppo in consiglio comunale Udc), i quali dopo una breve relazione riguardo al lavoro svolto dall’inizio della legislatura, ai progetti in atto e per il futuro, daranno spazio ai presenti per interventi, domande e proposte.

“Abbiamo sentito il dovere di fare qualcosa per rompere i rigidi schemi in cui si muove la politica di oggi – spiega il coordinatore provinciale dei Giovani Udc Federico Villa -. Vogliamo che i cittadini possano interagire direttamente con i propri amministratori, parlare dei loro problemi, esprimere la loro idea. Vogliamo che la politica ritorni ad essere al servizio della gente e non di se stessa, che parli dei problemi di tutti, non di pochi. Vogliamo poter scegliere i nostri rappresentanti non per sentito dire, ma dopo aver valutato ciò che concretamente è stato fatto per il bene comune. Vogliamo che i giovani tornino ad appassionarsi della politica in quanto unico mezzo capace di caratterizzare la vita di tutti; abbattere le vecchie logiche di partito e spalancare le porte al confronto e al rinnovamento”.

“Per questo abbiamo deciso di lanciare questo tipo di incontri, riunioni aperte a tutti, iscritti e non, giovani e anziani, per riportare il confronto politico alla base. Abbiamo avuto grande disponibilità da parte dei nostri amministratori locali e nazionali (al prossimo incontro che si terrà dopo la pausa estiva parteciperà Savino Pezzotta, giovedì impegnato alla Camera dei Deputati), che avendoci garantito la loro costante presenza, sostengono il nostro progetto con ammirazione”, conclude Villa.

Stucchi (Lega): la proposta di Calderoli mette in sicurezza il paese

Giacomo Stucchi ROMA -- “Lo schema di legge costituzionale presentato a firma del ministro per la Semplificazione, ...

La sorella di Tremonti: Giulio gay? Macchè, è solo il metodo Boffo

Giulio Tremonti MILANO -- "Giulio gay? Ma per carità non scherziamo! E' la piu' grande castroneria che ...