iscrizionenewslettergif
Università

Bergamo risale la classifica e guadagna 6 punti

Di Redazione20 luglio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Università di Bergamo

Università di Bergamo

Risale in classifica l’Università degli Studi di Bergamo e si aggiudica il trentatreesimo posto -con 456,1 punti- nella classifica del “Sole 24 Ore”.

Su 58 atenei pubblici, Bergamo scala la graduatoria e per il rettore Stefano Paleari questa è una vittoria, perché l’Università di Bergamo “ha guadagnato sei posti dall’ultima rilevazione due anni fa”.

Bergamo si posiziona invece ultima per talenti poiché le matricole che hanno meritato 100 o la lode rappresentano solo il 2,7 per cento. “Sicuramente è poco- commenta il Rettore- ma dipende anche dalla severità degli istituti superiori, le percentuali più alte di lodi si riscontrano al sud e nelle università mono indirizzo. Io sostengo che dalla classifica dovrebbero essere tolti i politecnici e le facoltà di medicina”.

Quanto al rapporto fra studenti in corso e docenti per Bergamo c’è un secondo posto in classifica, mentre l’università lombarda meno affollata è Pavia al 54° posto. “Dovrei arrivare a 30? Volentieri, basta che me lo lascino fare, assumerei 150 giovani-ha dichiarato Paleari- Ma se le porte sono chiuse e i fondi bloccati, il dato si legge all’inverso: è una dimostrazione di efficienza. Prima riallineiamo i finanziamenti, e poi vediamo. Noi riceviamo 2.500 euro per studente contro una media degli altri atenei di 4.000”.

Derby dei Politecnici: medaglia d’oro a Torino

Politecnico di Torino Classifica di merito per i Politecnici del Nord.La classifica di quest'anno, che segue i consueti ...

Bologna: migliore ateneo per il Censis

Università di Bologna Bologna la "Dotta". Secondo la classifica stilata dal Censis l'università più antica d'Italia e d'Europa ...