iscrizionenewslettergif
Italia

Melania, il dolore straziante per la piccola orfana

Di Redazione19 luglio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La famiglia Parolisi

La famiglia Parolisi

ASCOLI PICENO — C’è un aspetto, il più straziante di tutti, che il roboante carrozzone dei media tende sempre a ignorare. Al di là degli aspetti legati alla dinamica dell’omicidio di Melania Rea, ci sono persone che soffrono di un dolore reale. Ci riferiamo in particolare alla piccola Vittoria, la bimba che ha perso sua madre e che ora chiama ogni donna che incontra “mamma”.

Lo ha riferito il fratello di Salvatore Parolisi che ieri ha accompagnato la bambina dai genitori di Melania. “La bambina è la fotocopia di mia cognata – racconta – le assomiglia anche nel carattere, dolce e sorridente. Ogni volta che vede una donna estranea la chiama mamma. Sarà una cosa inconscia, ma per il resto è molto tranquilla. E pure Salvatore, nonostante queste accuse ingiuste, si sforza di essere sereno. Anzi, le dirò che è lui a consolare noi su un possibile arresto”.

Scampoli di normalità in una famiglia che, comunque vadano le cose, normale non lo sarà più. Il caporalmaggiore Parolisi, unico indagato per l’omicidio volontario della moglie, ieri ha ritirato a Roma dai carabinieri del Ris, la sua Renault Scenic che gli era stata sequestrata nel corso dell’indagine.

Accompagnato da un parente, Parolisi ha di nuovo preso in consegna la vettura sulla quale sono state effettuati accurati rilievi scientifici, e poi è ripartito da solo alla volta di Ascoli.

Nel primo pomeriggio ha ripreso servizio presso il 235/o Rav Piceno, Reggimento Piceno, alla Caserma Clementi. Al momento Parolisi però svolge un incarico amministrativo, e non più operativo, cioè quello di istruttore di reclute femminile.

Nel frattempo il Gip di Ascoli Carlo Calvaresi sta studiando la 88 pagine che costituiscono la documentazione voluminosa dell’inchiesta. Dovrà stabilire se decretare o meno l’arresto di Salvatore Parolisi chiesta dal pubblico ministero.

Melania, nessun complice e Parolisi resta in libertà (per ora)

Salvatore Parolisi ASCOLI PICENO -- Tutti si attendevano che Salvatore Parolisi, considerato "pericolo per se stesso e ...

Melania, sangue smacchiato sull’auto di Parolisi

Salvatore Parolisi ASCOLI PICENO -- Salvatore Parolisi avrebbe smacchiato tre tracce di sangue rinvenute subito dopo l'omicidio ...