iscrizionenewslettergif
Politica

Pdl, Cerea rincara la dose: la nostra gente è furiosa

Di Redazione18 luglio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Demetrio Cerea durante il suo intervento alla Casa del giovane

Demetrio Cerea durante il suo intervento alla Casa del giovane

BERGAMO — L’attacco, forse il più duro di tutta l’assise del Pdl di sabato mattina, è arrivato da Demetrio Cerea, insieme a Paolo Franco responsabile enti locali, ruolo a diretto contatto con gli amministratori pidiellini in Bergamasca.

Le sue parole sono state lapidarie. “I nostri esponenti sul territorio si sentono abbandonati a se stessi” ha detto Cerea nella sua arringa rivolta al coordinatore provinciale Saffioti. E via a snocciolare tutte le deficenze politiche lamentate dagli amministratori locali.

“Si sentono abbandonati dal provinciale, rilevano una sostanziale assenza del partito sul territorio”. “Il nostro partito manca di organizzazione sul territorio – ha proseguito Cerea – tanto che in alcuni paesi della Bergamasca regna l’anarchia”.

Poi un siluro a tutto il vertice, parlamentari compresi. “I nostri esponenti non vi hanno mai visto in questi anni. Gli eletti del partito, dal provinciale in su, non si sono mai fatti vedere nei paesi della provincia. Tanto che i nazionali sono semisconosciuti”.

Quanto ai rapporti con la Lega, “ebbene sì, anche i nostri amministratori locali rilevano un pericoloso appiattimento del Pdl sulle posizioni leghiste, così perdiamo consenso”. E a questo punto “serve un vero e proprio ricambio generazionale che riavvicini gli imprenditori bergamaschi, il nostro vero bacino, che in questi anni ci hanno abbandonato perché non ci vedono più come punto di riferimento”. Un situazione gravissima, ha sottolineato Cerea che ha aggiunto senza mezzi termini: “La nostra gente è incazzata. Su 10 persone, 8 non ci votano, uno è convinto, un altro ci deve pensare. Avanti di questo passo rischiamo di sparire”.

Pagnoncelli, ultimatum a Saffioti: unità o dimissioni (video)

Pagnoncelli dà l'ultimatum a Saffioti BERGAMO -- Alla fine i nodi sono venuti al pettine. Dopo la tregua elettorale, l'eterna ...

Raimondi: non è Pdl se decide solo la segreteria provinciale (video)

Marcello Raimondi durante il suo intervento BERGAMO -- L'ha presa larga, molto larga, Marcello Raimondi nel suo intervento all'assise degli amministratori ...