iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Primo Piano

Batterio killer nell’acqua: chiuso tratto di spiaggia a Ravenna

Di Redazione14 luglio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il batterio killer

Il batterio killer

RAVENNA — Divieto di balneazione a Lido di Savio, a causa di una concentrazione di quasi il doppio del limite del “batterio killer” Escherichia Coli nelle acque. Secondo quanto riporta l’agenzia di stampa Ansa, la decisione è arrivata con un’ordinanza il sindaco di Ravenna Fabrizio Matteucci.

Il tratto di spiaggia interessato dalla chiusura è quello compreso tra la foce sud del fiume Savio e l’osteria “Amarissimo”.

Lo stop, per motivi igienico sanitari, dopo i controlli dell’Ausl. “Il provvedimento – si legge in un comunicato – si è reso necessario a seguito della nota pervenuta dagli stessi medici dell’unità sanitaria locale, con la quale è stato informato il Comune della presenza, sopra i limiti consentiti, del batterio Escherichia coli nelle acque”.

Secondo quanto riferito dai controlli fatti lunedì, è emersa una concentrazione batterica pari a 970 unità ogni 100 millilitri, contro il limite di 500.

Proprio in queste ore si sta predisponendo la segnaletica di divieto nell’area interessata dalla presenza di bagnanti. Si potrà tornare in acqua solo quando le analisi delle acque daranno risultati tali da rendere superata l’emergenza. “Data l’eccezionalià del fenomeno sulla costa ravennate – conclude il Comune – sono in corso, da parte degli organi competenti, le ricerche per risalire alle cause che lo hanno determinato”.

Previste analisi ogni 24 ore, per stabilire quando revocare la decisione.

Scontro con un autobus: paura per Maradona

Diego Maradona BUENOS AIRES -- E' uscito miracolosamente illeso dallo scontro con un autobus avvenuto nei pressi ...

Aumenti a treni, aerei e traghetti: le vacanze diventano un salasso

Aumenti consistenti ai prezzi dei trasporti BERGAMO -- Crescono i prezzi di aerei, treni e traghetti e delle vacanze. Insomma l'estate ...