iscrizionenewslettergif
Primo Piano

Impressionante tempesta di sabbia investe Phoenix (video)

Di Redazione11 luglio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La tempesta di sabbia su Phoenix

La tempesta di sabbia su Phoenix

PHOENIX, Usa — Un’impressionante tempesta di sabbia si è abbattuta ieri sera su Phoenix. La nube ha letteralmente avvolto la città dell’Arizona, provocando interruzioni della corrente elettrica e bloccando completamente il traffico aereo e stradale.

Secondo l’emittente locale KSAZ-TV la nube di sabbia era larga circa 80 chilometri e alta, in alcuni momenti quasi sette. L’aeroporto Sky Harbor di Phoenix è stato chiuso per oltre un’ora.

Il fenomeno, chiamato col nome arabo “haboob” perché si verifica con maggiore frequenza nella penisola arabica, non è del tutto insolito per l’Arizona, il New Mexico e il Texas. Negli anni Trenta del secolo scorso, i tre stati americani erano chiamati “Dust Bowl” per il gran numero di tempeste di sabbia.

Ecco il video dell’incredibile fenomeno.

Al Qaeda, nuovi kamikaze: esplosivo cucito nel corpo

Il nuovo leader di Al Qaeda, Ayaman Al Zawahiri LONDRA, Gran Bretagna -- Allarme fra i servizi di sicurezza occidentali. Gli ultrafanatici di Al ...

Sposini lascia l’ospedale: ora centro di riabilitazione

Lamberto Sposini ROMA -- Lamberto Sposini è stato dimesso dal reparto di Neurochirurgia del Policlinico Agostino Gemelli ...