iscrizionenewslettergif
Isola

Pirata della strada travolge e uccide ciclista di 17 anni

Di Redazione9 luglio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I carabinieri

I carabinieri

VAPRIO D’ADDA — Il padre di 76 anni ha cercato di difenderlo fino all’ultimo. Addirittura addossandosi la colpa di quell’incidente che è costato la vita a un ragazzo di 17 anni morto sul colpo. Ma alla fine il vero responsabile della tragedia è crollato e ha confessato.

Si tratta di un operaio di 35 anni, bergamasco. Con la sua auto, una Opel corsa nera, la notte scorsa ha investito Mirko Lovecchio, uno studente di Vaprio d’Adda (Milano) che stava tornando a casa in bicicletta con una amico da una festa di compleanno.

Il ragazzo stava procedendo sullo sterrato che costeggia la provinciale che passa per il paese, ed è stato travolto. L’impatto, violentissimo, scaraventato il poveretto a 20 metri di distanza, fino ad atterrare su un muro di cinta di una villa. L’investitore tutntavia non si è fermato per prestare soccorso e si è dato alla fuga.

I carabinieri di Vimercate hanno trovato sul posto lo specchietto dell’auto. A quel punto il padre del pirata uno della strada si è presentato dai militari di Fara Gera d’Adda dove risiede, per confessare. La versione però non ha convinto. Gli investigatori hanno convocato anche il figlio che alla fine ha confessato.

Aveva bevuto un paio di prosecchi a una cena a Melzo e si era messo al volante. Arrivato a Vaprio ha centrato il 17enne. L’uomo ha quindi giustificato la fuga con lo spavento. Ora sul suo capo pendono le accuse di omicidio colposo aggravato dall’omissione di soccorso. L’auto è stata sequestrata, la patente ritirata. Per il padre è scattata la denuncia per falsa testimonianza.

Brembate Sopra, serate lunari all’osservatorio astronomico

Una splendida luna piena vista dall'osservatorio di Brembate Sopra BREMBATE SOPRA -- Avviso a tutti i “lunatici” della bergamasca: il satellite sarà ancora più ...

Yara, anche l’Fbi a caccia dell’assassino

Gli investigatori sul luogo del ritrovamento di Yara BREMBATE SOPRA -- Per cercare di trovare tracce dell'assassino di Yara Gambirasio, la tredicenne di ...