iscrizionenewslettergif
Università

Gelmini: aumentati assegni di ricerca e fondi per merito

Di Redazione8 luglio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il Ministro Gelmini

Il Ministro Gelmini

Buone notizie per l’Università dal ministro dell’Istruzione Mariastella Gelmini nel corso della conferenza stampa che si è tenuta a Palazzo Chigi, sull’attuazione della riforma Riforma dell’ Università.

Tra i contenuti approvati, l’ aumento di oltre il 20 per cento dell’importo minimo degli assegni di ricerca unitamente all’ abolizione del tetto. “Entro l’anno saranno sbloccate le nuove procedure di abilitazione scientifica nazionale, prerequisito necessario per l’accesso alla docenza, con una rigorosa valutazione dei meriti scientifici dei docenti”- ha annunicato il ministro.

Per quanto riguarda la razionalizzazione dei corsi e dei curricula “in tre anni c’è stata una riduzione del 25% dei corsi di laurea e del 40% dei curricula. I corsi passano da 5.879 a 4.389 e i curricula da 8.955 a 5.424”- ha spiegato la Gelmini. Notevole l’aumento del fondo di finanziamento ordinario destinato alle università più meritevoli: “Dal 2009 quando il 7% dei fondi è stato distribuito su base meritocratica, la percentuale è quasi raddoppiata. Si tratta, in valori assoluti, di circa 930 milioni di euro, rispetto ai 720 milioni del 2010”.

Attacco hacker: rubati i dati di studenti e professori

Università sotto attacco MILANO-- Diciotto università italiane sono state attaccate questa notte da un gruppo di hacker che ...

I nuovi 007 si reclutano negli atenei

Università La Sapienza di Roma I nuovi uomini dell'intelligence italiana saranno reclutati nelle università, attraverso specifici corsi di laurea e ...