iscrizionenewslettergif
Primo Piano

Al Qaeda, nuovi kamikaze: esplosivo cucito nel corpo

Di Redazione7 luglio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il nuovo leader di Al Qaeda, Ayaman Al Zawahiri

Il nuovo leader di Al Qaeda, Ayaman Al Zawahiri

LONDRA, Gran Bretagna — Allarme fra i servizi di sicurezza occidentali. Gli ultrafanatici di Al Qaeda avrebbero programmato di installare chirurgicamente dell’esplosivo all’interno del corpo umano di kamikaze, per superare i controlli degli aeroporti è farlo esplodere una volta in volo.

L’ordigno siffatto non potrebbe essere rilevato né dai più moderni body scanner né dai cani anti-bomba. E’ quanto riporta il tabloid britannico Daily Mirror citando un memorandum segreto dell’antiterrosimo Usa che cita tentativi di impiantare esplosivi nell’addome, natiche e seni dei kamikaze che si trasformerebbero così in “corpi-bomba” ambulanti.

Si tratterebbe di un esplosivo binario, inerte fino a quando non viene combinato con un secondo elemento. Ma per farlo deflagrare, al terrorista basterebbe iniettarsi pochi decilitri del secondo componente per trasformarsi in una vera e propria bomba-umana.

Biologi fotografano squalo bianco nel Mar Tirreno

Lo squalo bianco fotografato nel Tirreno CAPRAIA -- Lo hanno avvistato nel tratto di mare che separa Capraia dalla Corsica, in ...

Impressionante tempesta di sabbia investe Phoenix (video)

La tempesta di sabbia su Phoenix PHOENIX, Usa -- Un'impressionante tempesta di sabbia si è abbattuta ieri sera su Phoenix. La ...