iscrizionenewslettergif
Sport

Stadio sempre pieno: i tifosi dell’Atalanta i migliori della B

Di Redazione6 luglio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Splendida coreografia dei tifosi dell'Atalanta

Splendida coreografia dei tifosi dell'Atalanta

BERGAMO — Vetta del campionato e primato di presenze negli incontri in casa, al Comunale di Bergamo. Sono stati i tifosi dell’Atalanta quelli più presenti allo stadio nella scorsa stagione di Serie B. Lo rileva il report elaborato dall’Osservatorio Calcio Italiano, website monitoring delle manifestazioni calcistiche in Italia.

Con un totale di 393.481 spettatori in 21 incontri (media di 18.737 per ogni singolo match disputato) nella stagione 2010/11 l’Atalanta è risultata essere la squadra con il maggior seguito di pubblico tra le mura amiche in serie Bwin. Il record delle presenze si è registrato nell’incontro contro il Siena (20.995), secondo miglior risultato dell’intera serie cadetti. Mediamente la percentuale di occupazione dello stadio Atleti Azzurri d’Italia è stata di oltre il 70 per cento.

I sostenitori della Dea staccano nettamente il pubblico casalingo del Torino, secondo classificato. Negli incontri interni i granata hanno totalizzato una media di 11.413 spettatori a fronte di un totale presenze pari 239.676. L’Olimpico di Torino ha fatto registrare l’incontro con il maggior numero di spettatori della stagione appena conclusa: 24.244 sono state le presenze nel match contro il Padova.

Nel ranking-spettatori il pubblico del Pescara conquista la terza posizione con un totale stagionale di 169.016 presenze che consente alla società biancazzurra di collezionare una media partita pari a 8.048 spettatori. Allo stadio Adriatico l’incontro con il maggior numero di presenze è stato contro il Livorno (18.326) terzo miglior risultato dell’intera serie Bwin.

Quarto per numero di presenze casalinghe il pubblico del Siena (152.900 totali con una media di 7.281 spettatori per ogni singolo match disputato), seguono Padova (133.592 in totale, media di 6.362 spettatori) e Ascoli (126.256 in totale, media di 6.012 spettatori).

Nella stagione 2010/11 la serie Bwin ha fatto registrare un totale di 2.300.774 spettatori in 462 match disputati. La media totale delle presenze sugli spalti è stata pari a 4.980.

Ottimi risultati, in termini di seguito, hanno fatto registrare le fasi play-off e play-out: 98.324 spettatori totali. In ben sei gare su otto gli stadi si presentavano tutti esauriti: a Novara e Padova per entrambe le gare casalinghe ed a Varese e Reggio Calabria in occasione delle rispettive semifinali. Ulteriore dato interessante è quello relativo alla necessità riscontrata in ben tre occasioni (Novara, Padova e Varese) di ricorrere a provvedimenti di aumento della capienza per far fronte alle numerose richieste di biglietti.

Il procuratore Palazzi: l’Inter commise un illecito sportivo

Il presidente dell'Inter Massimo Moratti ROMA -- "L'Inter violò l'articolo 1" ovvero commise un illecito sportivo. E' la pesante affermazione ...

Inter, Moratti contro la Gazzetta: non la leggerò più

Massimo Moratti MILANO -- "Non mi aspettavo di non avere amici neanche qui, nella stessa città, magari ...