iscrizionenewslettergif
Politica

Giustizia, il sostituto di Alfano? La Bernini in pole

Di Redazione30 giugno 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Anna Maria Bernini

Anna Maria Bernini

ROMA — Secondo indiscrezioni filtrate dalle stanze del potere, non sarà un leghista a sostituire il ministro della Giustizia Angelino Alfano che lascia per diventare il coordinatore nazionale del Pdl.

La nomina del nuovo ministro sarà fatta dopo il consiglio nazionale del Pdl del primo luglio. In quella sede verrà ratificata l’elezione del delfino del Cavaliere a capo della segreteria politica del partito, per inaugurare un nuovo corso.

In pole position per sostituire Alfano c’è sempre Anna Maria Bernini, figlia dell’ex ministro del primo governo Berlusconi, avvocato civilista ed amministrativista nonché professore associato di Diritto pubblico comparato nell’Università degli Studi di Bologna. Ma, nonostante le smentite, resta in corsa anche Maurizio Lupi, vicepresidente della Camera.

Scoperta in un film porno, segretaria del Pd si dimette

Imbarazzo fra i dirigenti nazionali del Pd PISA -- Di giorno segretaria di una sezione locale del Pd. Di sera attrice di ...

Notti di Arcore: Ruby racconta di baci saffici con la Minetti

Nicole Minetti MILANO -- "Ruby racconta di essere stata coinvolta in un bacio saffico con la Minetti, ...